ALIMENTATORI

 

- Alimentatori a Nastro

 

- Alimentatori a Pendolo

 

- Alimentatori a Vibrazione

 

- Alimentatori a Spargimento

 

- Centraline e Programmatori

 

- Alimentatori a spargimento ad alta capacità

 

- Centralina Autodomanda INNOVAQUA

 

- Software MIRANDA


L’ALIMENTAZIONE è uno dei processi più fondamentali in acquacoltura, essendo di una importanza straordinaria per ottenere una redditività produttiva. Per questo è necessario disporre di una tecnologia adeguata alla specie, dimensioni e metodo di coltivazione che si intende sviluppare.

 

INNOVAQUA può consigliarvi il sistema di alimentazione più idoneo per promuovere la tua attività produttiva, offrendo una vasta gamma di attrezzature altamente professionali.

 

 

Alimentatori a Nastro

 

- Non richiede corrente elettrica.
- Resistente alla corrosione.
- Alimentatore robusto prodotto in plastica ABS.
- Coperchio registrabile per impedire l’entrata dell’acqua.
- Orologio rinforzato e viteria in materiale inossidabile.
- Distribuiscono il mangime lentamente nell’arco di 12 o 24 h.
- Il Nastro può essere accorciato o metterci sopra il mangime con spazi d’intervallo per periodi di sitribuzione più corti o intermittenti.
- Capacità di 3 o 5 Kg
- Valido per differenti tipologie di mangime.

 

 


 

Salire

 

 

 

 

Alimentatori a Pendolo


- Attrezzatura di semplice funzionamento chenon necessità corrente elettrica.
- I pesci chiedono il mangime colpendo semplicemente il pendolo.
- Metodo più semplice per ottimizzare l’alimentazione.
- Incrementano la crescita con alimentazione a volontà, riducendo lo stress ed evitando perdite.
- Puo essere utilizzato con mangime granulare da 1 a 8 mm.
- Asta del pendolo e viteria in acciaio inossidabile.
- Manufatto prodotto in PE verde, adatto per le intemperie e gli ambienti marini. - Coperchio con chiusura tipo “baionetta” per garantire la chiusura e la tenuta. - Puo essere proposto con tubo passante per essere appeso - Capacità da 10 fino a 60 Kg.

 

 

Salire

 

 

Alimentatori a Vibrazione


- Alimentatore automatico che dosa precisamente il mangime da 0-7mm, mediante un meccanismo a vibrazione a 12 V alla base della tramoggia.


- Il funzionamento di questo meccanismo è inalterabile al vento e all’acqua.


- Attraverso una vite si può regolare la dosificazione del mangime secondo la dimensione dell’alimento e la quantità che si vuole distribuire durante il funzionamento del dispositivo.


- Struttura prodotta in PE verde, preparato per essere usato in ambienti marini. Coperchio con chiusura tipo “baionetta” per garantire sua chiusura e tenuta. Può essere offerto con un tubo passante per essere appeso. Disponibile in 4 formati da 10 a 60 Kg.


- Disponiamo di una tramoggia in metacrilato trasparente da 3 litri, includendo il coperchio, molto utile per l’utilizzo in avannotteria o vasche con bassa biomassa di pesce.

 

 

 

Salire

 

 

 

Alimentatori a Spargimento

 

Alimentatori automatici a 24 Volt che dosano in maniera precisa il mangime, spargendolo sopra la superficie di allevamento.

 

- Esistono due versioni a secondo della granulometria del mangime: fino a 7 mm e da 8-17 mm ( quest’ultima utilizzata con buone soddisfazioni con il rombo).

 

- Il sistema si basa su una spirale in acciaio inossidabile che trascina il mangime sul fondo della tramoggia in un disco rotante che lo lancia fino a 10 m di distanza, spargendolo.


- Questi distributori di mangime possono essere offerti senza il disco rotante, lasciando cadere il mangime alla fine della vite. Questo sistema è molto appropriato per le vasche di piccole dimensioni.


- La velocità della spirale e la rotazione del disco sono modificabili, consentendo di definire con facilità la quantità di alimento e la distanza di spargimento desiderata.


- Manufatto costruito in PE verde, specifico per ambienti marini. Coperchio con chiusura tipo “baionetta” per garantire la sua chiusura ed ermeticità. Può essere offerto con tubo passante per essere appeso. Disponibile in 4 tipologie, da 10 a 60 Kg.

 

 

 

Salire

 

 

CENTRALINE E PROGRAMMATORI

 

Il loro funzionamento può essere regolato e controllato attraverso LA CENTRALINA DI AUTODOMANDA INNOVAQUA, combinandoli con i diversi sensori e dispositivi di autodomanda disponibili, o con un PROGRAMMATORE.

 

- Il PROGRAMMATORE è un dispositivo per temporizzare gli alimentatori a vibrazione.


- Può essere collegato alla corrente elettrica (220 V), o a una batteria (12 V), utilizzando dei trasformatori per far funzionare gli alimentatori.


- Ad ogni Programmatore si possono collegare 3 distributori di mangime, e attraverso opportune soluzioni il numero può essere ampliato fino a 10 o 24 dispositivi, che lavorano in forma simultanea.


Può modificare i parametri di alimentazione con le seguenti variabili:
1.- Tempo di alimentazione ( 1 – 99 secondi)
2.- Intervallo di alimentazione ( 1- 99 secondi)
3.- Alimentazione manuale

Può completarsi con un temporizzatore standard per un opportuno controllo di funzionamento giorno-notte.

 

 

Salire

 

 

 

Alimentatori a spargimento ad alta capacità

 

- Alimentatore di grande capacità, particolarmente indicato per vasche d’ingrasso.


- Capacità di carico da 120,150 o 210 Kg.


- Costruito in Acciaio Inossidabile AISI 304 (incluso  coperchio).


- Distanza di lancio del mangime fino a 12 metri.


- Area coperta per una corretta distribuzione 10 m².


- Due Tubi di uscita con possibilità di regolazione indipendente.


- Personalizzabile con time o PLC.


- Motore da 0,5hp , monofasico.

 

Il suo funzionamento può essere regolato dalla CENTRALINA DI AUTODOMANDA INNOVAQUA, combinandolo con diversi sensori di autodomanda disponibili.

 

 

 

Salire

 

 

 

Centralina Autodomanda INNOVAQUA

 

L'esclusivo sistema di alimentazione con Autodomanda di INNOVAQUA si basa su un controller in grado di rilevare la domanda di mangime dei pesci attraverso diverse tipologie di sensori (pendoli elettronici, infrarossi, sonde a tiramento, ecc) e, attraverso vari parametri introdotti dall'utente, la corretta distribuzione delle dosi corrette di cibo attraverso i distributori di mangime elettrici.

 

Le diverse combinazioni di sensori e distributori di mangime disponibili fanno si che il sistema può essere applicato a una vasta gamma di tipi di centri di ricerca e di coltivazione.

 

Ci sono diverse configurazioni di pannelli di controllo che differiscono in tensione di ingresso dell'alimentatore (220 Corrente Alternata, 24 Corrente Alternata, 24 Corrente Continua, 12 Corrente Continua) e la tipologia di alimentatori che controllano.

 

I pannelli, quadri di controllo possono integrare l'alimentazione elettrica e il differenziale dei distributori di mangime e delle pertinenze a cui si collegano.

Il sistema può essere integrato con il software MIRANDA, che fornisce un controllo centralizzato dei sistemi collegati e fornirà ulteriori informazioni sull’alimentazione e le abitudini alimentari dei pesci (archiviazione di dati, grafici, allarmi…).

.

 

 

caratteristiche:

- Massimo controllo dell’alimentazione dei pesci
- Allevamenti ittici e centri di ricerca
- Applicabile a diversi tipologie di distributori di mangime
- Varietà di sensori
- Testato con successo su differenti specie: orata, branzino, rombo, sogliola, trota, tinca, merluzzo…
- Software Opzionale (MIRANDA)

 

 

I vantaggi che questo sistema è in grado di fornire sono estremamente importanti:

 

- Riduzione della forza lavoro per l’alimentazione: devi solo riempire gli alimentatori e semplicemente controllare il loro corretto funzionamento.


- Miglioramento del tasso di conversione (FCR): solo distribuire alimento richiesto dai pesci per eliminare il pericolo di decomposizione sul fondo della parte di sovralimentazione.


- Ridurre lo stress del pesce: i pesci sono alimentati a condizione che essi siano affamati e in una superficie molto ampia dove la concorrenza è ridotta.


- Riduce la dispersione: il pesce può mangiare a volontà. Quando i più aggressivi hanno mangiato, i rimanenti possono continuare ad accedere al cibo.


- In determinate circostanze, ha dimostrato che impedisce la comparsa della malattia in inverno (winter disease) per consentire una distribuzione ottimale delle medicazioni a tutti gli individui presenti nelle vasche di allevamento.


- Migliora la crescita e riduce la mortalità: è la logica conseguenza di una migliore qualità dell'ambiente e riduzione dello stress.


- Riduce i costi di stoccaggio e logistici dei mangimi: riducendo il coefficiente FCR il consumo di mangime dell’allevamento si riduce e conseguentemente il volume delle giacenze di mangimi e quindi le conseguenti attività di riempimento dei distributori di mangime.


- Regolarizza le abitudini alimentari di ogni specie. Questo permette di ottimizzare il cibo indipendentemente dal piano nutrizionale delle varie specie ittiche, specialmente quelli che si alimentano durante la notte o anche quelli che cambiano il proprio piano nutrizionale durante i periodi dell'anno.


- Riduce i costi di pulizia e di rigenerazione del fondo per evitare la sedimentazione a causa dell'eccesso di alimentazione.


- Il monitoraggio tramite software permette di seguire il comportamento degli animali e rilevare i cambiamenti nei piani nutrizionali che possono indicare e segnalare le insorgenze di patologie, stress, ecc.

 

 

 

Salire

 


 

Software MIRANDA

 

Il Sistema Integrale di Controllo dei Parametri per l‘Acquacoltura (SICPA), sviluppato da INNOVAQUA, ha come obiettivo principale di fornire ai produttori uno strumento di lavoro affidabile e robusto che gli consenta, in tempo reale, di monitorare e controllare, sia in stabilimento che in remoto, i parametri e gli elementi chiave dell’impianto di produzione.

 

Il SICPA è l'unico software per il Controllo Automatizzato sul mercato che integra:


- Sistema di Alimentazione per l’Autodomanda sviluppato da INNOVAQUA per la gestione dell'alimento

 

- Sistema di gestione di distribuzione alimento, cibo vivo sviluppato da INNOVAQUA (rotiferi, micro-alghe ed artemia)

 

Il SICPA è un sistema aperto ed adattabile a qualsiasi azienda ittica di qualsiasi dimensione e che, grazie alla versatilità con cui è stato concepito e l’esperienza in acquacoltura del personale INNOVAQUA, si adatta ad ogni situazione particolare per garantire un funzionamento ottimale a costi inferiori.

 

Il SICPA viene distribuito su due livelli. Un primo livello è costituito da controller/centralina e/o PLC. Questi strumenti, per mezzo di sonde adatte a leggere i livelli di differenti parametri (richiesta di cibo, ossigeno, temperatura, ecc.) agiscono su dispositivi secondari (alimentatori, pompe, valvole, ossigenatori, ecc.), responsabili per il mantenimento di questi livelli entro gli intervalli desiderati.

 

 

 

 

 

PARAMETRI
DISPOSITIVI DI ATTUAZIONE
- Domanda di alimento
- Ossigeno
- pH
- Conduttività
- Temperatura
- Rédox
- Portata
- Illuminazione
- livello
- Pressione
- Corrente
- Gas totali…

- Alimentatori
- Pompe
- Pompe dosificatrici
- Elettrovalvole
- Valvole motorizzate
- Valvole pneumatiche
- Aeratori
- Pompe di calore
- Comunicazione Telefonica….

 

Sia i Controller/Centralina che i PLC sono elementi autonomi che possono lavorare ognuno indipendentemente dal resto. Questa architettura aumenta la robustezza del sistema contro guasti generalizzati per minimizzare il rischio di incidenti e di perdite.

 

Il secondo livello è composto da un sistema informatico costituito da un unico computer collegato ai controller/centraline via cavo, fibra ottica o radio (rete di comunicazione) dove tutto l'impianto è monitorato e supervisionato.


Include le seguenti funzioni:
- Presentazione dei parametri sullo schermo in tempo reale.
- Presentazione dello status dei dispositivi sullo schermo in tempo reale.
- Presentazione delle informazioni sotto forma di codice di colori per un'interpretazione rapida ed intuitiva.
- Gestione ed esportazione dei dati storici in rappresentazione grafica.
- Esportazione di dati storici memorizzati in Microsoft Excel.
- Gestione allarmi con capacità di farlo tramite telefono cellulare.
- Azione su tutti i dispositivi dal proprio computer o in remoto (Internet e telefonia mobile).

 

 

Caratteristiche:

 

- STRUMENTO PER IL CONTROLLO E IL MONITORAGGIO CENTRALIZZATO
- ADATTABILE A QUALSIASI INSTALLAZIONE D'ACQUACOLTURA
- INTEGRAZIONE APERTA CON PARAMETRI ED ELEMENTI ULTERIORI
- POSSIBILITA’ DI CONTROLLO IN REMOTE DELL’IMPIANTO
- ROBUSTO ED AFFIDABILE

 

 

 

Salire